Tutto è iniziato  da un grande amore per le pietre e dalla esigenza di dare forma alle idee.

Grazie allo studio della tecnica “a cera persa”, che ho appreso durante i corsi di creazione e design del gioiello, ho trovato la strada per esprimere appieno la mia creatività.

Ci sono giorni in cui  la voglia di creare prende il sopravvento, rimango ore in laboratorio senza accorgermi del tempo che passa. Quando lavoro a un prototipo so già a che genere di donna sto destinando la mia nuova creazione: riesco persino a immaginare  le situazioni in cui li indosserà!

Ogni gioiello ha un suo riferimento preciso ed è per me una grande soddisfazione quando ad indossarlo è proprio la donna per cui lo avevo pensato.

L’idea nasce sempre dalla materia viva: la lava dei vulcani. La cera prende lentamente forma tra le mie mani, si fa modellare, lasciando spazio all’ispirazione del momento. 

Una volta realizzato il prototipo, grazie agli artigiani orafi che mi seguono nella lunga e attenta fase produttiva, si arriva alla creazione finale: un gioiello artigianale che nasce dalla passione che mi guida e che racchiude in sé l’eccellenza del Made in Italy.

Maria Nardella