“Un gioiello, per essere unico, deve stravolgere la tradizione e rompere le regole. Deve regale emozioni alla donna che lo indossa.” 

 Maria Nardella, creatrice e designer del gioiello, progetta e realizza interamente a mano i prototipi dei suoi modelli attraverso l’antica tecnica “a cera persa”.

L’idea nasce sempre dalla materia viva: la lava dei vulcani, ispirazione principale di tutti i suoi  gioielli.  La texture del magma, unita al rosso del fuoco, sono per Maria Nardella energia pura, passione, amore e alimentano la sua vena creativa.  

La trama dei gioielli ricorda le rocce sgretolate. Le pietre sono incastonate come emergessero da un cratere.  Ogni gioiello è un azzardo materico in cui la struttura della lava si fonde alle cromie dei metalli e alla raffinatezza delle pietre naturali, dando vita a un oggetto unico e prezioso come la donna che lo indosserà. 

Maria Nardella